Home       |        Pub e arte        |       Elogio della citazione       |       Pub e ...altro       |       Schede didattiche       |       Area Studenti

 
 
Nel nome il destino: un profumo a due facce

di Giulia Grassi
 


 

Nel 1994 Ŕ stato immesso sul mercato un profumo della maison Nina Ricci (fondata a Parigi da Maria 'Nina' Ricci e suo figlio Robert). Nome: DeciDelÓ.

ll profumo Ŕ stato accompagnato da una campagna pubblicitaria, apparsa sui giornali anche nell'anno seguente, firmata dal fotografo William Claxton: due volti di profilo, e contrapposti, di una modella che spuntano dal busto visto di spalle.

L'iconografia riecheggia quella del dio romano Janus/Giano, divinitÓ raffigurata come bifronte, con lo sguardo contemporaneamente volto

Giano, Museo Vaticani

in due direzioni opposte, qua e lÓ, "deci delÓ" appunto.
Modello subliminale (di quelli che nella rubrica
Peith˛&Mnemosyne vengono definiti 'Archetipi della memoria collettiva') che ben si adatta a trasmettere non un'idea di ambiguitÓ ma di libertÓ, apertura al mondo e affascinante inafferrabilitÓ.
 

 
fonti: Imagesdeparfums

(marzo 2009)

INDEX Arte&Pub


Presentazione      |       Chi siamo       |      Sito- Bibliografia      |      Indice artisti & opere      |       Matdid      |       Link      |     Contatti